Foligno

Home  /  Comuni  /  Colli Assisi - Spoleto  /  Foligno  /  Current Page

Comune di Foligno

Piazza della Repubblica, 10
06034 Foligno (PG)
Tel. 0742/354459 0742/354165 – Fax 0742/340545

info@iat.foligno.pg.it
www.comune.foligno.pg.it

foligno Foligno

Dalla sobria imponenza di una rocca alla raffinata eleganza di un palazzo. La distanza che separa questi due ammirevoli opere dell’uomo è di appena una trentina di chilometri, la distanza che separa Spoleto da Foligno.

La pianeggiante “signora degli anelli” deve origini e fortune rispettivamente ad Umbri e Romani, grazie anche al passaggio della consolare Flaminia, deve una buona quota della notorietà odierna alla Giostra della Quintana, la secolare fama nel mondo all’Abbazia benedettina di Sassovivo e alla Beata Angela, la stessa sopravvivenza di popolo al fiume Topino, ma molta parte della sua identità proprio al Palazzo dei Trinci, i signori della città dal 1305 al 1439.

Questa magnifica dimora gentilizia, tra le più interessanti d’Europa, come ebbe a dire il critico d’arte Federico Zeri, sede del Museo civico e della Pinacoteca e del Museo della Giostra, vanta al suo interno, tra l’altro, un raro e prezioso ciclo di affreschi quattrocenteschi che solo di recente è stato possibile attribuire con sicurezza a Gentile da Fabriano, il più importante esponente della pittura gotica internazionale.

Il palazzo si affaccia sulla Piazza Grande, oggi della Repubblica, delimitata dalla quinta strepitosa che si apre sulla Cattedrale di San Feliciano, il Palazzo Comunale ed il Palazzetto del Podestà.

Da ammirare pure l’Oratorio della Nunziatella che custodisce un affresco del Perugino, l’antichissima Chiesa di Santa Maria Infraportas e il complesso di San Domenico, oggi Auditorium, che raccolgono un’importante testimonianza della pittura folignate del XIV e XV secolo. Assolutamente da vedere anche l’affascinante Portico delle Conce che si specchia in un canale che ripercorre l’antico letto del Topino.


Post Tags:



Leave a Reply

Le Dimore dell'Umbria Dop